Al via a Bourj Al-Barajneh i lavori finanziati dal programma RSCP

AICS Beirut ha firmato il 15 marzo il contratto per la realizzazione dei lavori per il miglioramento della rete di raccolta delle acque piovane a Bourj Al-Barajneh, una delle aree sub-urbana di Beirut. I lavori saranno realizzati nell’ambito del programma “Resilience & Social Cohesion Programme (RSCP), finanziato tramite il Trust fund “MADAD” dall’Unione Europea. L’obiettivo è contribuire alla soluzione dell’annoso problema di allagamento e inquinamento ambientale di una popolosa zona periferica della capitale, dove è massiccia la presenza di rifugiati siriani.

Con il prossimo avvio di questo primo cantiere la componente libanese del programma RSCP entra nella sua fase operativa. Si tratta, infatti di un programma regionale che coinvolge oltre al Libano, la Giordania e il Kurdistan iracheno. In tutti i Paesi gli interventi prevedono la realizzazione di opere utili alle comunità locali che ospitano un rilevante numero di rifugiati siriani. Per garantire anche un sostegno economico sia alle fasce più vulnerabili delle comunità ospitanti sia ai rifugiati il programma prevede nella realizzazione delle opere l’impiego di personale selezionato in queste categorie.

Posted in .

Lascia un commento